Alcuni ricercatori a tal proposito indagano il ruolo protettivo della lattoferrina nell’ambito di una terapia addirittura preventiva.

La Lattoferrina LF può essere un importante nutriente a supporto del sistema immunitario, conosciute sono le sue proprietà sia come antibatterico che come antivirale.

La LF è noto interferire con alcuni recettori usati dai coronavirus e pertanto può contribuire alla prevenzione e al trattamento delle infezioni da Sars-Cov2.

Sembrerebbe che nelle infezioni COVID 19 giocherebbe un ruolo non solo sequestrando il ferro e le molecole infiammatorie che aumentano durante la “tempesta di citochine” ma anche occupando i recettori coinvolti nell’infezione. Kell et al. Maggio 2020

PRENOTA IL TEST SIEROLOGICO